Al Cinema

IT

di Andy Muschietti
con: Bill Skarsgård, Owen Teague, Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Wyatt Oleff, Sophia Lillis

La versione cinematografica del romanzo cult di Stephen King punta più sull’orrore visivo e plateale che sull’inquietudine interiore e nel far prendere corpo ai mostri si dimentica di scavare nel segreto. E divide di netto i due periodi della narrazione per rimandare il tutto al sequel

Scritto da Gabriella Aguzzi

Pubblicato il 16/10/2017

Al Cinema

Blade Runner 2049

di Denis Villeneuve
con: Ryan Gosling, Harrison Ford, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Robin Wright, Mackenzie Davis, Carla Juri, Lennie James, Dave Bautista, Jared Leto

Scenografie mozzafiato fanno di Blade Runner 2049 un’estasi visiva. Ma c’è di più: una diffusa, desolata solitudine che si trasmette fin sotto la pelle, un anelito di umanità che sembra gridare. Tutto questo e un protagonista degno del miglior noir ci fanno perdonare lungaggini e imperfezioni

Scritto da Gabriella Aguzzi

Pubblicato il 05/10/2017

Al Cinema

La Battaglia dei Sessi

di Jonathan Dayton e Valerie Faris
con: Emma Stone, Steve Carell

Girato con rigore e sobrietà da docufilm, ma appassionato e avvincente come la vita, “La battaglia dei sessi” ci riporta con efficacia al clima del femminismo orgoglioso e battagliero dei primi Anni Settanta, evitando eccessi, ammiccamenti e buonismi. La regia cerca la schiettezza e una ruvida semplicità

Scritto da Davide Benedetto

Pubblicato il 18/10/2017

La più grande mostra al mondo dedicata a Marilyn Monroe, allestita anche a  Roma, presso il Palazzo degli Esami   ha il pregio di non indagare la diva, l’icona e la leggenda che tutti conosciamo, ma di presentarci, esibendoli, gli “oggetti” e le vicende intorno ad un controverso asse ereditario appartenuti ad una donna  fattrice, nell’arco della sua breve vita, della storia del cinema, della moda e dell’arte.

Scritto da Mariangela Imbrenda

Pubblicato il 10/10/2017

Incontri

Dove non ho mai abitato

L'Abitare in senso ampio: la Casa interna e quella Esterna, materica. Dove l'una compenetra l'altra, anche in senso collettivo. Quando manca l'Anima, la Mission, l'Amore, la vita diviene solo rinuncia e ritrazione privativa.

Al Cinema

Dove cadono le ombre

Un piccolo gioiello cinematografico disturbante e magnetico, un film energico e di rottura a metà strada tra il cinema d’autore, di genere e di denuncia


Al Cinema

Nove Lune e Mezza

"Essere o non Essere" madri. Dubbio amletico brillantemente risolto nelle sue mille visioni e problematicità dall'esordiente Michela Andreozzi che inaugura un nuovo genere di iperrealismo all'italiana.

Al Cinema

La Fratellanza

Una sceneggiatura cinica e violenta su cosa sia disposto a fare un padre per proteggere la propria moglie e il proprio unico figlio. Un penitenziario che ricorda Fuga da Alcatraz mentre Nikolaj Coster-Waldau ricorda il Viggo Mortensen di History of Violence


Reportage

Presentazione 5° festival Food & Book

Dal 13 al 16 ottobre a Montecatini Terme si rinnova il Festival della cultura gastronomica che celebra l’incontro tra Cinema e Letteratura. Protagonisti saranno gli scrittori per i quali vino e cibo sono spesso elementi di ispirazione, accompagnati da chef che racconteranno le ricette descritte in libri di successo

Buona la prima

L'inganno del soldato Jonathan

Dal romanzo di Thomas Cullinan “The beguiled” fu tratto nel 71 il film “La notte brava del soldato Jonathan”, diretto da Don Siegel e interpretato da Clint Eastwood e Geraldine Page e ora “L'inganno”, scritto e diretto da Sofia Coppola. Due film che da un punto di vista puramente narrativo si seguono quasi pedissequamente, e che eppure non potrebbero essere tanto diversi


Luci nella Notte - 12 anni di Cinema Americano

Un Cinema della regressione

Una delle tendenze cinematografiche del periodo ’77/88 è la regressione: si pensi all’alto numero di remake, di film in bianco e nero come ritorno al cinema classico, il recupero/rilettura del cinema di genere, ai viaggi nel tempo e nella memoria

Reportage

Cinema sui Navigli

Un modo insolito per rivedere il grande cinema a bordo di una barca al centro della Darsena, navigando sul Naviglio. Tutte le sere dal 13 ottobre al 31 dicembre, in una cornice affascinante. Un’iniziativa del Gruppo MilanoCard che ha già portato il Cinema sui Tetti