Ca$h

11/06/2009

di Eric Besnard
con: Jean Dujardin, Jean Reno, Valeria Golino, Alice Taglioni

Ci si potrebbe divertire a stilare un elenco di film sulle truffe, da “La Stangata” a “La Casa dei Giochi”, dove a prevalere è sempre la continua sorpresa, l’aprirsi, come quinte di teatri, su imbrogli sempre più grandi e rocamboleschi, svelando un susseguirsi di finzioni nella finzione per stupire sempre maggiormente con un meccanismo di gioco perfetto. Non sfugge a queste regole nemmeno il francese “Cash”, alla cui base non sta la pura truffa miliardaria ma un desiderio di vendetta. Una vendetta che si compie con estrema eleganza.
Per ordire questa trama il regista e sceneggiatore Eric Besnard è partito proprio dal colpo di scena finale e vi ha quindi costruito intorno un castello di intrighi, dove tutti mentono e nessuno è ciò che sembra, tenendo sempre a mente i modelli cinefili che lo hanno appassionato (cita “L’Affare Thomas Crown”, le commedie con Belmondo, e perfino “Butch Cassidy” come esempio di film i cui protagonisti corrono ogni rischio senza mai perdere il sorriso) e giocando sul piacere delle emozioni. Il risultato è un film brillante, immerso in un’ambientazione glamour, che sa divertire mantenendo viva la suspense e ha la classe dei suoi eleganti truffatori e di una commedia che si era persa nel corso degli anni e il Cinema Francese ha felicemente ritrovato. Questo grazie anche agli interpreti, un cast in cui primeggia Jean Reno e la nostra Valeria Golino interpreta con ambiguità e malizia un personaggio dalle molte sfaccettature.

Voto: 7

Gabriella Aguzzi