Amore a mille...miglia

03/09/2010

di Nanette Burstein
con: Drew Barrymore, Justin Long, Christina Applegate

In attesa delle novità da Venezia ecco arrivare l’ennesima commedia sentimentale da inizio Stagione. Questa volta si fa leva sul ritmo brillante e sulla verve di Drew Barrymore, che passa agevolmente da una vivacità spontanea e scoppiettante a introspezioni più intime e attente ai moti dell’anima. Il meccanismo è quello da sempre collaudato dalle commedie di Hollywood: porre sul tavolo una situazione sentimentale difficile in cui tante coppie possono aver modo di identificarsi e osservare come la coppia nella fattispecie l’affronta, condendo il tutto con un dialogo brillante e situazioni al limite del paradossale. In questo caso ci troviamo a che fare con una giovane coppia affiatatissima: tra loro è stata intesa al primo colpo, i due sanno ridere insieme e condividono i gusti, ma c’è sempre un ma... Lui infatti abita a New York e lei a San Francisco e per incontrarsi occorre prendere ogni volta l’aereo, oppure rassegnarsi ad affrontare la lontananza, e quando si presenta una brillante offerta di lavoro destinata a separarli ulteriormente bisogna fare una scelta.
Il film è tutto qui e questa è la sua esile trama. Un po’ di pittoreschi personaggi di contorno, qualche momento felicemente indovinato, qualche caduta di tono e molti cliché (gli amici di lui, grevi e stupidotti, dovrebbero essere nelle intenzioni una molla divertente, ma ne avremmo fatto francamente a meno). Va detto, a onor del vero, che la storia si risolve in modo abbastanza realistico e non troppo edulcorato, senza colpi di scena impossibili, perché il processo di identificazione continui a restare nei giusti binari. Nel complesso una commedia piacevole, il cui ritmo non è mai in calo, con qualche sottolineatura autoironica, ma a nostro giudizio inutile come tutto il filone cinematografico a cui appartiene.

Voto: 6

Gabriella Aguzzi