Mostre

Hugo Pratt e Corto Maltese – 50 anni di viaggi nel Mito

Una vita di viaggi e avventure lega Corto Maltese al suo creatore Hugo Pratt. La Mostra a Palazzo Pepoli di Bologna li celebra entrambi e per i 50 anni dalla sua prima apparizione riunisce, tra le 400 opere in esposizione, le tavole originali della Ballata del Mare Salato e mette in risalto le molte influenze letterarie

Scritto da Gabriella Aguzzi

Pubblicato il 16/02/2017

Barberini e Corsini: le nuove Gallerie Nazionali di Roma

Presentato a Palazzo Barberini nuovo assetto delle Gallerie Nazionali d’Arte Antica di Roma

Scritto da Riccardo Rosati

Pubblicato il 24/01/2017

Arturo Dazzi 1881-1966

A cinquant’anni dalla scomparsa di Arturo Dazzi  una Mostra dedicata allo scultore toscano racconta i legami privile che coltivò nell’arco della sua vita con tre città: la natale Carrara, la Roma del successo e il “buen retiro” di Forte dei Marmi

Scritto da Riccardo Rosati

Pubblicato il 11/01/2017

Musei Vaticani: riapertura del braccio nuovo

Il 22 dicembre i Musei Vaticani riaprono al pubblico il Braccio Nuovo, completamente restaurato. Varcando l'ingresso del Braccio Nuovo si rimane folgorati: settanta metri, illuminati da dodici lucernari in un tripudio di marmi e stucchi

Scritto da Riccardo Rosati

Pubblicato il 20/12/2016

Anima Bianca

La Neve nella pittura italiana dell’Ottocento è il tema della Mostra al GAMManzoni di Milano. De Nittis, Morbelli, Segantini, Induno, Inganni, Fornara e molti altri la ritraggono tra scorci cittadini e paesaggi rurali

Scritto da Gabriella Aguzzi

Pubblicato il 18/12/2016

Artemisia Gentileschi e il suo tempo

Una mostra che ha il merito di fornire la giusta lettura della carriera di Artemisia, collocandola nel contesto dei diversi ambienti artistici che la donna   ebbe modo di frequentare, lottando con determinazioni per affermarsi nonostante i pregiudizi contro le donne pittrici

Scritto da Mariangela Imbrenda

Pubblicato il 06/12/2016

Edward Hopper

La mostra al Complesso del Vittoriano intende offrire una vera e propria “cifra hopperiana”. Hopper mette in discussione il sogno americano attraverso quelli che egli stesso fece diventare degli stereotipi e racconta i lati silenti del suo Paese in un miscuglio di staticità e vibrante inquietudine

Scritto da Riccardo Rosati

Pubblicato il 24/11/2016

Guerre Stellari - Play

Dedicata a un mito assoluto che dal 1977 a oggi ha affascinato diverse generazioni in tutto il mondo. Oltre 1000 pezzi tra modellini, action figure e stampe d’epoca sono esposti per celebrare la “saga delle saghe” della fantascienza, frutto dalla geniale immaginazione di George Lucas.

Scritto da Riccardo Rosati

Pubblicato il 17/11/2016

Vai all'archivio