Seguici su

Rubriche

Galleria Fotografica

Team

Gabriella Aguzzi Capo Redattore

Ultimi 10 Articoli

Link utili

Il Conte Chestnut

05/03/2019

DRINK:  IL CONTE CHESTNUT

(ispirato al film "I segreti del bosco vecchio", di Ermanno Olmi, 1993)

BARMAN: Simone Mina del Ch 18 87, il Cocktail bar dello storico ristorante Checchino dal 1887 di Roma (bar segnalato dall'app Guida ai Migliori Cocktail bar d'Italia di BlueBlazer)

INGREDIENTI:
3cl bourbon Jim Beam 
3cl Martini Riserva Speciale Ambrato 
3cl Amaro al castagno Sarandrea 

Metodo di servizio: on the rocks 
Garnish: orange peel 
Bicchiere: old fashioned

PREPARAZIONE:
Con la tecnica dello stir and strain, freddare un mixing glass con del ghiaccio che andrà successivamente rimosso. Versare tutti gli ingredienti e con uno spoon mescolare leggermente. Aggiungere del ghiaccio fino a riempire e mescolare nuovamente per qualche secondo. Versare il contenuto all’interno del bicchiere old fashioned precedentemente freddato.

ISPIRAZIONE:

Questa ricetta è un twist, una variante del Negroni (che sarà presente nella nuova retrospettiva del Museum Liquidus, la nuova drink list del Ch 18 87) in chiave boschiva. Come , entrando nel Bosco Vecchio viene irretito dalla magia del posto e del Vento Matteo, così questo drink, grazie alla carica aromatica dei suoi ingredienti porta chi lo beve mano nella mano a passeggio in un bosco incantato. Le note secche e di nocciola del bourbon Jim Beam si legano alla perfezione con il profumo e il sapore dell’amaro alle castagne, creando un sottobosco aromatico che viene ingentilito dalle note vinose e di miele di un grande vermouth ambrato.

Carlo Dutto