Una vita da gatto

05/12/2016

di Barry Sonnenfeld
con: Kevin Spacey, Jennifer Arner, Robbie Amell, Malina Weissman, Christopher Walken

La vita è meravigliosa. E’ quanto apprende il miliardario megalomane Tom Brand dopo l’incredibile esperienza di trovarsi intrappolato nel corpo di un gatto.
Il film, dal sapore disneyano e opportunamente in uscita in clima natalizio, è una gradevole commedia favolostica che, a differenza del suo protagonista, non vanta enormi pretese, ma ha il pregio garbato di far sorridere. Ciò che ci fa citare il film natalizio per eccellenza è la figura dello strano venditore di animali interpretato da Christopher Walken, che ha tutta la parvenza di un angelo da film di Frank Capra. Il suo intervento magico porta l’ambizioso Brand ad apprezzare l’affetto dei figli trascurati e a comprenderne il valore, e a capire che nella vita c’è altro oltre alla corsa per il grattacielo più alto, questo detto senza troppi fervorini ma con una sequela di folli situazioni.
Kevin Spacey è brillante interprete con elegante autoironia, peccato che per metà del film sia presente come voice off e il doppiaggio ci privi di questo piacere.

Voto: 6

Gabriella Aguzzi